Zuppa Inglese classica Classical Zuppa Inglese

imageLa Zuppa Inglese è un classico a Bologna, ancora oggi è difficile trovare un ristorante tipico Bolognese che non l’abbia sul menù. La crema ha un gusto ricco di uovo, e normalmente non si aggiunge nè limone nè vaniglia. In questa ricetta infatti non ci sono.
Queste che indico sono le dosi del sito di Giallo Zafferano, trovo che sia persino migliore di come la prepara la mia famiglia, quindi ho preferito usare questa.
Io cuocio le creme nel Bimby, ma se non lo avete, procedete comunque alla preparazione delle creme come siete abituati, cuocendo però un paio di minuti più del normale fino ad ottenere una consistenza piuttosto densa per entrambe.

Dosi per 8 persone:

per la crema pasticcera al cioccolato:

  • Panna 250 ml + Latte 250 ml
  • Uova 7 tuorli
  • Zucchero 125 gr
  • a piacere: vaniglia 1/2 bacca (semi), oppure 1 cucchiaino di estratto
  • amido di mais (Maizena) 20 gr
  • Farina 20 gr
  • Cioccolato fondente 100 gr

per la crema pasticcera gialla:

  • Latte 500 ml
  • Uova 6 tuorli
  • amido di mais (Maizena) 40 gr
  • Zucchero 150 gr
  • a piacere: vaniglia 1 bacca (semi), oppure 2 cucchiaini di estratto

per la bagna:

  • 40 savoiardi o 40 fette di Pan di Spagna alte 2-3 cm e lunghe circa 10
  • 200 ml acqua
  • 100 gr zucchero
  • 100 ml alchermes (o caffè)

Per la crema al cioccolato:
se usate il Bimby, inserite tutti gli ingredenti insieme e cuocere 9 minuti a 90° velocità 4 (quando la crema è cotta si avverte proprio un cambio del rumore del motore).
Senza Bimby, portare a bollore il latte e la panna, nel frattempo sbattere bene i tuorli com lo zucchero, aggiungere l’estratto di vaniglia e, infine, la farina e l’amido. Amalgamare bene per rimuovere tutti i grumi, dopodichè versare sulle uova il latte bollente mescolando molto in fretta per non cuocere i tuorli. Rimettere sul fuoco e aggiungere ìl cioccolato tritato grossolanamente. Cuocere a fiamma media, mescolando di continuo, finchè la crema non raggiunge una densità piuttosto compatta. Versare in un contenitore basso e largo, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare completamente.

Per la crema gialla:
se usate il Bimby, inserite tutti gli ingredenti insieme e cuocere 9 minuti a 90° velocità 4.
Senza Bimby, portare a bollore il latte, nel frattempo sbattere bene i tuorli com lo zucchero, aggiungere l’estratto di vaniglia e, infine, l’amido di mais. Amalgamare bene per rimuovere tutti i grumi, dopodichè versare sulle uova il latte bollente mescolando molto in fretta per non cuocere i tuorli. Rimettere sul fuoco e cuocere a fiamma media, mescolando di continuo, finchè la crema non addensa. Versare in un contenitore basso e largo, coprire con pellicola a contatto e lasciare raffreddare completamente.

Comporre le coppette singole ponendo sul fondo di ognuna 5 mezzi savoiardi tuffati nella bagna, poi uno strato di crema nera alto circa un paio di cm, poi altri 5 mezzi savoiardi bagnati, e terminare con uno strato abbondante di crema gialla.
Se preferite, fate un unico dolce che servirete con un cucchiaio da portata, utilizzando preferibilmente una boule di vetro perchè sia visibile dall’esterno il contenuto dei singoli strati. Porre in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore prima di servire.

 

Download PDF

Lascia un commento