Cheesecake al burro d’arachidi peanut butter cheesecake

cheesecakepeanutsSe siete appassionati del burro d’arachidi, o semplicemente del gusto dolce-salato delle noccioline, amerete questa torta. E’ ricca e cremosa, ed è anche bella da vedere per i tre strati (base,crema e topping) che rimangono ben distinti nella fetta. La consistenza è leggermente più compatta di quella di una classica cheesecake, per via del burro d’arachidi che è piuttosto denso.
Ecco come realizzarla:

Ingredienti per una tortiera di 23 cm:

  • per la base:
    • 200 gr di biscotti tipo Digestive
    • 50 gr di arachidi salate
    • 100 gr di cioccolato fondente
    • 50 gr di burro
  • per la crema:
    • 500 gr di formaggio philadelphia
    • 3 uova intere + 3 tuorli
    • 200 gr zucchero
    • 125 gr panna acida (o yogurt bianco)
    • 250 gr burro d’arachidi
  • per il topping:
    • 250 gr panna acida (o yogurt bianco)
    • 100 gr cioccolato al latte
    • 30 gr zucchero di canna

Come per tutte le cheesecake, è indispensabile la teglia ad anello apribile, perchè il dolce è troppo delicato e non si potrebbe altrimenti sformare.

Portare il burro a temperatura ambiente, poi mettere nel mixer tutti gli ingredienti per la base (biscotti, burro, arachidi e cioccolato fondente) e tritare a velocità alta fino ad ottenere una sabbia umida.
cheesecakepeanuts1
Versare il composto sul fondo della tortiera e, con il dorso di un cucchiaio, stendere bene e compattare, cercando di livellare bene per ottenere uno spessore il più possibile uniforme.
cheesecakepeanuts2
Trasferire in frigorifero.
Preriscaldare il forno (statico) a 170°.
Sciacquare il boccale del mixer e preparare la crema: inserire il formaggio e le uova e frullare leggermente per amalgamare.
Aggiungere il resto degli ingredienti necessari per la crema (zucchero, panna acida e burro d’arachidi) e frullare a velocità media per circa 1 minuto fino ad ottenere un composto liscio e mediamente denso.
Versare sulla base nella tortiera, livellare con il cucchiaio e infornare per circa 50 minuti.
cheesecakepeanuts3
Verso la fine della cottura della torta, preparare il topping al cioccolato: in un pentolino sul fuoco a fiamma molto dolce fare sciogliere la cioccolata al latte insieme alla panna acida (250 gr) e allo zucchero di canna (potete usare anche lo zucchero bianco se non lo avete), togliendo dal fuoco appena il cioccolato è fuso.
cheesecakepeanuts4
Se vedete un po’ di grumi nella salsa è normale, si formano per via della panna che è naturalmente cagliata. Se preferite potete passare la salsa al colino per rimuoverli.
Togliere la torta dal forno e attendere qualche minuto che si intiepidisca, per dare modo al centro di abbassarsi (come vedete, quando esce dal forno il centro è sempre un po’ gonfio, poi raffreddandosi scende).
cheesecakepeanuts5
Versare sulla superficie la salsa al cioccolato. Stenderla col cucchiaio facendo attenzione a non strappare la superficie, e rimettere in forno per 10 minuti.
cheesecakepeanuts6
Togliere dal forno, aspettare che la torta sia completamente fredda poi coprire con pellicola e conservare in frigorifero. (una volta fredda potete livellare nuovamente la salsa al cioccolato, se il centro è rimasto ancora un po’ visibile…)
Il dolce viene meglio se fatto il giorno prima di mangiarlo. Toglierlo dal frigo circa 20 minuti prima di gustarlo per riportarlo a temperatura ambiente.
A piacere potete decorare con qualche sprinkle colorato, io ho utilizzato granella di zucchero color oro (by Bialetti)

Download PDF

Lascia un commento